DONAZIONI

da oltre 15 anni svolgiamo le nostre attività a favore di persone con disabilità e/o in situazione di svantaggio socio-culturale, economico o a rischio di isolamento.

Ogni giorno CRESCO mette in campo la professionalità e la passione dei propri operatori e finanzia per gli stessi una formazione ed una supervisione continua al fine di mantenere sempre alta la qualità dei propri interventi.

Puoi sostenere anche tu con un piccolo contributo le attività di C.R.E.SCO.

I versamenti possono essere effettuati su c/c intestato a:

C.R.E.SCO CENTRI RICREATIVI EDUCATIVI E SCOLASTICI COOP. SOCIALE

IBAN – IT40W0558401614000000034998

Causale: DONAZIONE C.R.E.SCO COOPERATIVA SOCIALE – Nome, Cognome e codice fiscale del donante

C.R.ESCO è una ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) ai sensi del D. Lgs. n. 460/97 e, in quanto tale, i contributi versati a nostro favore rientrano nel regime di agevolazione fiscale previsto dal nostro ordinamento.
A partire dall’1 gennaio 2018, inoltre, sono state introdotte alcune importanti novità: con l’entrata in vigore del D. Lgs. 117/107 donare è ancora più vantaggioso.
A partire dalle donazioni effettuate dall’1 gennaio 2018 e dichiarate nel 2019, se sei una persona fisica potrai, a scelta:
detrarre dall’imposta lorda il 30% dell’importo donato, fino a un massimo di 30.000 euro (art. 83, comma 1 del D.Lgs. 3 luglio 2017, n. 117);
dedurre dal tuo reddito complessivo netto le donazioni in denaro per un importo non superiore al 10% del reddito
complessivo dichiarato (art. 83, comma 2 del D.Lgs. 3 luglio 2017, n. 117).
Tutte le donazioni fatte a nostro favore godono dei benefici fiscali previsti dallo Stato Italiano, purché siano effettuate tramite bonifico bancario. 

C.R.E.SCO è una ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) ai sensi del D. Lgs. n. 460/97 e, in quanto tale, i contributi versati a nostro favore rientrano nel regime di agevolazione fiscale previsto dal nostro ordinamento.
A partire dall’1 gennaio 2018, inoltre, sono state introdotte alcune importanti novità: con l’entrata in vigore del D. Lgs. 117/107 donare è ancora più vantaggioso.
Per le donazioni effettuate dall’1 gennaio 2018 e dichiarate nel 2019, le aziende possono dedurre dal reddito complessivo netto le donazioni in denaro per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato (art. 83, comma 2 del D.Lgs. 3 luglio 2017, n. 117) senza più i limiti assoluti previsti dalla precedente normativa.